Il pesce in giardino

Il pesce in giardino
  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Difficoltà
Media

Preparazione
25 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


La patata dolce, uno degli ingredienti protagonisti di questa ricetta, appartiene alla famiglia botanica delle Convolvulaceae, mentre le patate classiche che tutti conosciamo appartengono alle Solanaceae. Entrambi i tuberi sono fonte di amidi, ossia carboidrati, quindi sostituti di pane e pasta, ma solo le patate dolci hanno in più, e lo si capisce dal colore, i carotenoidi, fitocomposti importanti per la salute degli occhi, della pelle e per il corretto funzionamento del sistema immunitario. L’altro ingrediente principale è il merluzzo, un pesce povero di grassi ma ricco di minerali come iodio e zinco.

Ingredienti

  • 400 grammi di patate dolci
  • 300 grammi di pesce bianco tipo merluzzo
  • 180 grammi di broccoli
  • 180 grammi di funghi champignon
  • 40 grammi di cipolla o cipollotto rosso di Tropea
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di gomasio o semi di sesamo

Tutto ciò che serve per un pranzo o una cena in un unico piatto! Ci sono i carboidrati delle patate, le proteine del pesce, le fibre delle verdure, i grassi buoni, infine, erbe aromatiche e odori che aiutano a limitare il sale. Manca solo una porzione di frutta di stagione con cui si può terminare il pasto.

Preparazione

  1. Sbucciate e tagliate le patate dolci a cubetti di circa 1 cm e riponetele in una ciotola con acqua fredda.
  2. Eliminate le tracce di terra con uno spilucchino dal gambo degli champignon e puliteli uno ad uno con un canovaccio umido pulito. Tagliateli in 4 spicchi. Eliminate la parte dura dei gambi dei broccoli e separate le infiorescenze. Pelate i gambi e fateli a cubetti. Tagliate a cubetti la cipolla di Tropea. Tagliate a cubetti il merluzzo (o altro pesce scelto).
  3. Prendete un sacchetto per la cottura al forno e inserite a strati prima le patate, poi i funghi, la cipolla, il pesce e i broccoli. Togliete l’anima e schiacciate 2 spicchi d’aglio, lavate il rametto di rosmarino e inseriteli nel sacchetto. Chiudere con l’apposito laccio, lasciando una fessura per la fuoriuscita del vapore. Mettere nel microonde 8 minuti a circa 500 watt oppure in forno preriscaldato 200° C per 15 minuti circa.
  4. Lasciare riposare qualche minuto. Togliere aglio e rosmarino. Se si cucina un sacchetto per persona si può servire direttamente con un bel piatto decorato oppure scomporlo fuori dal sacchetto.
  5. Nel primo caso aggiungere gomasio e olio extra vergine d’oliva, nel secondo caso comporre prima il piatto e poi condire.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Stefania Nordio
Country manager di una internet company

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.