Resta sempre aggiornato sulle buone abitudini da adottare per uno stile di vita salutare.

* campi obbligatori
/ /
Sei un professionista sanitario?

Non perdere aggiornamenti utili su nutrizione e salute.

Ti puoi cancellare in qualsiasi momento cliccando nella parte bassa della tua email.
(*) Tutti i campi con l'asterisco* sono obbligatori.


We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Linguine al pesto di zucchine e mandorle

Linguine al pesto di zucchine e mandorle
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
30 min

Dosi per
4 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Un pesto alternativo rispetto alla tradizionale ricetta ligure. La crema realizzata con la base di zucchine, permette di fare a meno del formaggio stagionato ricco di grassi saturi e sale. La presenza delle mandorle oltre a garantire un buon apporto dei cosiddetti grassi buoni, fornisce fibra, minerali (in particolare calcio, magnesio e fosforo) ed infine tra le vitamine spicca la vitamina E. Mentre il basilico e il pepe permettono di ridurre la quantità di sale aggiunta alla ricetta, regalando comunque sapore e sapidità.

Ingredienti

  • 320 g di pasta di grano duro
  • 4 zucchine grandi o 5/6 medie
  • 60 g di mandorle (40 g per il pesto, 20 g per decorare)
  • 10-15 g di basilico
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ spicchio di aglio (facoltativo)
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Linguine al pesto di zucchine e mandorle sono facili e veloci da preparare, ideali quindi per quando si ha poco tempo per cucinare. Un primo piatto da abbinare ad un secondo a piacere, un contorno e un frutto fresco per renderlo completo.

Preparazione

  1. Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta;
  2. Lavare le zucchine e cucinarle a vapore con l’utilizzo di una vaporiera o più semplicemente in una pentola a vapore dotata di cestello forato (cottura circa 10 minuti); una volta pronte lasciatele raffreddare qualche minuto;
  3. Lavare il basilico e asciugarlo utilizzando della carta assorbente;
  4. Cuocere la pasta in acqua leggermente salata;
  5. Mettere tutti gli ingredienti (tranne 20 g di mandorle) in un mixer e frullare fino ad ottenere una crema più o meno omogenea, trasferire il pesto in una padella;
  6. Sminuzzare con il coltello le mandorle rimanenti;
  7. Scolare la pasta avendo cura di tenere un bicchiere di acqua di cottura da parte, unire la pasta al pesto ed amalgamare bene, correggere la cremosità del pesto a piacimento con l’acqua di cottura;
  8. Servire con una spolverata di mandorle tritate.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Michela Marinoni
Ricercatrice e Nutrizionista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.