Resta sempre aggiornato sulle buone abitudini da adottare per uno stile di vita salutare.

* campi obbligatori
/ /
Sei un professionista sanitario?

Non perdere aggiornamenti utili su nutrizione e salute.

Ti puoi cancellare in qualsiasi momento cliccando nella parte bassa della tua email.
(*) Tutti i campi con l'asterisco* sono obbligatori.


We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Salmone in crosta di pangrattato e semi di lino

Salmone in crosta di pangrattato e semi di lino
  • Senza lattosio

Difficoltà
Media

Preparazione
30 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Il protagonista di questa ricetta è il salmone che, dal punto di vista nutrizionale, rappresenta un’ottima fonte di proteine e di acidi grassi polinsaturi, in particolare gli omega-3. Questi sono presenti anche nei semi lino, utilizzati per la panatura del pesce. Il consumo di alimenti fonte di omega-3, che giocano un ruolo protettivo per la salute cardiovascolare, è associato ad una riduzione dei livelli del cosiddetto colesterolo “cattivo” LDL. Inoltre, i semi di lino sono una fonte apprezzabile di lignani, fitocomposti anch’essi alleati del nostro cuore.

Ingredienti

  • 300 g di salmone fresco
  • 2 cucchiai di pangrattato integrale
  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • Pepe q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

In questo secondo piatto troviamo tutti i macronutrienti: proteine, grassi buoni e carboidrati. Tuttavia, i carboidrati provenienti dalla panatura integrale non sono sufficienti per coprire la quantità che dovrebbe essere presente durante ogni pasto. Inoltre, è necessario abbinare una porzione di verdure e frutta per rispettare in pieno le indicazioni del piatto sano. Via libera quindi alla fantasia, si può abbinare, ad esempio, un piatto di pasta con un condimento a base di verdure, e concludere con una macedonia di frutti di stagione.

Preparazione

  1. Privare il salmone delle spine e delle scaglie, senza eliminare la pelle.
  2. Scottare il salmone in una padella antiaderente, 30 secondi per parte. Scaldare il forno a 180°C.
  3. In una vaschetta, mischiare il pangrattato integrale con i semi di lino, usarli per ricoprire bene la superficie e i lati del salmone.
  4. Adagiare il salmone in una teglia, condire con pepe, un filo di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.
  5. Infornare a 180°C per 10 minuti, non oltre per evitare che risulti troppo secco.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

La ricetta è stata ideata e realizzata dagli studenti dell’Istituto Professionale Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera “Amerigo Vespucci” di Milano
nell’ambito del progetto “Cuochi del futuro - Dai banchi di scuola alla tavola: la prevenzione attraverso l’alimentazione” a cura di Smartfood IEO, promosso da fondazione Deutsche Bank.

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.