Resta sempre aggiornato sulle buone abitudini da adottare per uno stile di vita salutare.

* campi obbligatori
/ /
Sei un professionista sanitario?

Non perdere aggiornamenti utili su nutrizione e salute.

Ti puoi cancellare in qualsiasi momento cliccando nella parte bassa della tua email.
(*) Tutti i campi con l'asterisco* sono obbligatori.


We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Coniglio alla siciliana

Coniglio alla siciliana
  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
1 ora 10 min

Dosi per
1 persona

Valutazione utenti

Esprimi un parere


La carne di coniglio utilizzata in questa ricetta è compresa nelle carni bianche, possiede un'ottima percentuale di proteine e una quantità di grassi saturi molto bassa. In un’alimentazione varia, fino a tre porzioni di carne a settimana non rappresentano un rischio per la salute, il consiglio è preferire le carni bianche (tacchino, pollo e coniglio) limitando la carne ovina, suina e bovina ed eliminare la pelle ed il grasso visibile per ridurre la quota di grassi saturi. Una porzione di carne fresca o surgelata equivale a 100 grammi.

Ingredienti

  • 100 g di coniglio
  • 1 carota
  • ½ cipolla di Tropea
  • 2 carciofi
  • 6 pomodorini pachino
  • 2 cucchiai di pomodori pelati
  • 3 olive taggiasche
  • 1 peperone giallo
  • 1 spicchio di aglio
  • 15 ml di olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • ½ bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 g di stevia

Questa ricetta facile può essere preparata per cena. Per completare il pasto sarà sufficiente prevedere una porzione di pane integrale; in alternativa, per renderla ancora più appetitosa si potrà accompagnarla con una porzione di cous cous integrale nella versione precotta molto rapida da preparare.

Preparazione

  1. Scaldare un tegame e ripassare il coniglio per qualche minuto. Spegnere e tenere da parte.
  2. Tagliare le verdure a pezzetti e farle stufare in un tegame con pochissima acqua ed un cucchiaino d’olio per circa 15 minuti.
  3. Aggiungere il coniglio, i pomodori pelati, le olive taggiasche tagliate a pezzetti, le spezie, il sale e proseguire la cottura per altri 45 minuti.
  4. Creare intanto la salsa agrodolce mettendo in un pentolino l’aceto e la stevia; mescolare fino a creare una salsina non troppo liquida.
  5. Servire il coniglio ben caldo, aggiungendo sulla carne la salsina agrodolce ed il rimanente olio extravergine d’oliva a crudo sulle verdure.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Annamaria Virone
Studentessa

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.