Resta sempre aggiornato sulle buone abitudini da adottare per uno stile di vita salutare.

* campi obbligatori
/ /
Sei un professionista sanitario?

Non perdere aggiornamenti utili su nutrizione e salute.

Ti puoi cancellare in qualsiasi momento cliccando nella parte bassa della tua email.
(*) Tutti i campi con l'asterisco* sono obbligatori.


We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Mini burger di merluzzo

Mini burger di merluzzo
  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
30 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Ecco un modo originale e sano per proporre il pesce anche ai più piccoli! Protagonista di questa ricetta è indubbiamente il merluzzo, una ricca fonte proteica ma, se semplicemente bollito, non particolarmente gustoso. Tuttavia, il suo utilizzo nei burger lo rende saporito e particolare, non solo, la presenza dei pomodori secchi regala ferro, che potrà essere reso più biodisponibile, irrorando i burger con il succo di limone. La vitamina C, presente in questi agrumi, infatti, aumenta l’assorbimento del ferro che si trova negli alimenti.

Ingredienti

  • 300 g di filetti di merluzzo surgelati scongelati
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 4-5 pomodori secchi
  • 10 olive nere
  • Prezzemolo q.b.
  • Pepe q.b.

Questi simpatici mini burger, rappresentano un secondo piatto originale che potrebbe essere preparato anche per tempo e poi congelato. Per completare questa ricetta, secondo le regole del piatto smart, basterà associarvi del riso pilaf o del cous cous integrale, un contorno di verdure e un frutto di stagione.

Preparazione

  1. Cuocere a vapore per circa 10 minuti i filetti di merluzzo e poi lasciarli intiepidire.
  2. Mettere i filetti in un mixer e aggiungervi i pomodori secchi, le olive nere, due cucchiai d’olio, il pepe e il prezzemolo. Frullare il tutto, mescolando di tanto in tanto, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Inumidirsi leggermente le mani e formare i mini burger.
  4. Scaldare una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio e rosolarvi i mini burger 5 minuti per lato.
  5. Servire i mini burger aggiungendo, se gradito, del succo di limone.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Alessia Marin
Studentessa di Dietistica

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.