Torta salata fave e ricotta

Torta salata fave e ricotta
  • Vegetariano

Difficoltà
Bassa

Preparazione
1 ora 10 min

Dosi per
8 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Una ricetta che vede come protagonista un alimento tipicamente primaverile, le fave, ed un alimento che erroneamente viene definito formaggio, la ricotta. Quest’ultimo ingrediente, infatti, viene prodotto a partire dal siero di latte, la porzione che si separa dalla cagliata durante la caseificazione. Per questo dovrebbe essere classificata come “latticino”. Tuttavia, date le sue caratteristiche nutrizionali, viene considerata alla stregua dei formaggi e, pertanto, rappresenta una buona fonte proteica, ricca di vitamine e minerali, in particolare il calcio.

Ingredienti

  • 300 g di farina (metà tipo 1 e metà farro)
  • 150 ml di acqua fredda
  • 3 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • Un pizzico di bicarbonato
  • Un pizzico di sale
  • 250 g di fave sgranate (circa 1 kg col baccello)
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 1/4 di cipolla rossa
  • 1 cucchiaio olio extra vergine di oliva
  • Basilico q.b.

Una ricetta da preparare come antipasto per una cena con gli amici. Se ne avanza un pezzo, si può consumare anche il giorno dopo, magari per un pranzo fuori casa. Nelle stagioni più fredde ci si può divertire a realizzare questo piatto con verdura di stagione, sostituendo le fave con, ad esempio, cavolo nero, broccoli o radicchio.

Preparazione

  1. Preparare la base della torta salata, aggiungendo alla farina un pizzico di sale, un pizzico di bicarbonato e 3 cucchiai di olio e, mano a mano, aggiungere l'acqua fredda mescolando con un cucchiaio di legno.
  2. Dopo di ché, impastare a mano il composto e formare una pallina e mettere da parte.
  3. Sbollentare le fave in abbondante acqua salata per circa 4-5 minuti, scolarle e farle leggermente raffreddare. Eventualmente, levare la buccia/pellicina a quelle più grosse (e quindi più dure).
  4. Stufare in padella la cipolla, con un cucchiaio di olio e un po' di acqua di cottura delle fave, aggiungere quindi le fave sbollentate e farle insaporire per qualche minuto.
  5. Aggiungere il basilico e far raffreddare, dopo di ché metterle in una ciotola insieme alla ricotta, al pepe e mescolare bene.
  6. Stendere l'impasto su un foglio di carta forno, con l'aiuto di un matterello, stendere quindi la pasta nella teglia (con il foglio di carta forno) e coprire con il ripieno, infine ripiegare i lembi.
  7. Infornare a 200 ° C, per circa 40 minuti.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Beatrice Pillitteri
Dietista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.