Pesto zucchine e rucola

Pesto zucchine e rucola
  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
10 min

Dosi per
3 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Un pesto originale a base di verdure che vede come protagoniste le zucchine e la rucola. Le prime sono un ortaggio molto utilizzato nella cucina mediterranea, spesso vengono cotte ma si adattano facilmente anche a preparazione a crudo (ad esempio grattugiate in insalata o tagliate a listarelle e poi marinate con limone). L’impiego della rucola, in questa ricetta, si allontana da quello tipico della tradizione. Generalmente utilizzata come insalata, la rucola spicca per il suo contenuto di calcio ed è, inoltre, una buona fonte di vitamine, in particolare vitamina K e precursori della vitamina A.

Ingredienti

  • 300 g di zucchine piccole/medie (circa 4)
  • 80 g di rucola
  • 40 g di noci
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • Basilico 5-6 foglie
  • Acqua q.b. (circa mezzo bicchiere)
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Ricetta veloce e versatile che si può, quindi, adattare ad un antipasto, un primo, un secondo o a un piatto unico. Ad esempio, il pesto può essere servito spalmato su una fetta di pane e servito all’inizio di una cena con amici. Può essere utilizzato nella versione più classica, ovvero come condimento per una pasta. Può essere una crema, da utilizzare come letto per un trancio di salmone. Infine, una salsa per condire un mix di cereali e legumi per un pasto fuori casa.

Preparazione

  1. Lavare e tagliare le zucchine a tocchetti omogenei, spezzettare con le mani la rucola lavata.
  2. Inserire tutti gli ingredienti nel mixer e frullare, eventualmente aggiungere qualche cucchiaio di acqua per rendere il composto omogeneo.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Beatrice Pillitteri
Dietista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.