Pane di segale e trigonella

Pane di segale e trigonella
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
2 ore 0 min

Dosi per
10 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Alimento sempre presente sulle tavole degli italiani, il pane ha radici molto antiche e rappresenta il prodotto da forno per eccellenza. In Europa il tipo più diffuso è quello preparato con la farina di frumento, soprattutto quella di tipo 00, ma in questo caso viene proposta una variante con un mix di due farine, di cui la vera star è quella integrale di segale. Trattandosi di una farina integrale, a differenza di quelle raffinate, mantiene una buona quantità di sali minerali, vitamine e, soprattutto, di fibra, preziosissima per l’organismo. La trigonella, erba aromatica, infine, dà un tocco aromatico alla ricetta e permette, così, di abbassare l’uso del sale.

Ingredienti

  • 150 g di farina Manitoba
  • 350 g di farina integrale di segale
  • 15 g di trigonella
  • 350 ml di acqua
  • 30 ml di olio extra vergine di oliva
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale

Il pane rappresenta un’ottima fonte di carboidrati e si presta ad accompagnare le più disparate ricette. Ottimo consumato appena sfornato oppure, se avanza, si può tostare in forno o in padella, per renderlo croccante, perfetto per la preparazione di bruschette o per accompagnare zuppe di legumi. Può essere anche tagliato a fette e congelato, per venir utilizzarlo nei giorni successivi.

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito in 50 ml di acqua tiepida (25°C).
  2. Aggiungere le due farine setacciate, l’acqua rimanente, l’olio e impastare per 3 minuti.
  3. Aggiungere il sale, la trigonella e impastare altri 3 minuti finché non si forma un panetto elastico e liscio.
  4. Lasciar lievitare, per 40 minuti, in un recipiente coperto con panno o pellicola trasparente.
  5. Porre l’impasto su un piano infarinato e ricavarne 10 pezzi, dando la forma desiderata.
  6. Lucidare le forme con un filo di olio e lasciar lievitare altri 40 minuti.
  7. Inumidire, con poca acqua, i panini e cuocere in forno a 190°C per 15/20 minuti.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Luca Corazzina, Mattia Bellandi, Riccardo Greghi, Andrea Speranzini
La ricetta è stata ideata e realizzata dagli studenti dell’Istituto Professionale Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera “Caterina De’ Medici” di Desenzano del Garda nell’ambito del progetto “Cuochi del futuro - Dai banchi di scuola alla tavola: la prevenzione attraverso l’alimentazione” a cura di Smartfood IEO, promosso da fondazione Deutsche Bank.

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.