Avocado brunch

Avocado brunch
  • Vegetariano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
15 min

Dosi per
1 persona

Valutazione utenti

Esprimi un parere


L’avocado fa parte della cosiddetta frutta oleosa, sono quei frutti come le olive ad esempio, che apportano un notevole quantitativo di acidi grassi. Nell’avocado la maggiore quota è rappresentata dai monoinsaturi, gli stessi che caratterizzano anche l’olio extra vergine d’oliva. Grassi buoni quindi, di cui però non si deve comunque fare un abuso. Buono anche il contenuto di altri nutrienti: 100 g di avocado, ad esempio, soddisfano circa la metà del fabbisogno di vitamina E, sia per l’uomo sia per la donna.

Ingredienti

  • 100 g di avocado
  • 100 g di ceci in scatola
  • Uno spicchio di aglio
  • 30 g di pane integrale
  • Un uovo
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Un’idea originale per un brunch della domenica fatto in casa. Attenzione però a non eccedere con le proteine! In questa proposta la quota proteica è già garantita sia dai ceci sia dall’uovo in camicia. Un po’ carenti sono i carboidrati, per cui si può optare per del riso nero con verdure, oppure dei muffin integrali con pomodori secchi. Per rimanere originali, anche nel coprire la parte del pasto da dedicare a verdure e frutta, perché no un’insalatina mista con pere o mele.

Preparazione

  1. Lavare un avocado di piccole dimensioni, tagliarlo a metà e ricavarne la polpa. Sciacquare circa 100 g di ceci in scatola e sbucciare uno spicchio di aglio.
  2. Dopodiché, mixare il tutto con il minipimer ed aggiungere un pizzico di sale e pepe nero. Stendere il paté su una fetta di pane tostato integrale.
  3. Per ultima la preparazione dell’uovo in camicia: Versare l’acqua e l’aceto in una casseruola e portare ad ebollizione. Sgusciare delicatamente l’uovo, facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Con l’aiuto di un cucchiaio creare un vortice e fare scivolare, al centro dello stesso, l’uovo. Abbassare di colpo la fiamma, così l’albume si avvolgerà attorno al tuorlo. Cuocere per tre minuti. Scolare.
  4. Servire l’uovo in camicia sopra il toast.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Chiara Raspanti
Dietista Nutrizionista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.