Consumo di legumi e rischio di adenoma colorettale: una meta-analisi di studi osservazionali

Studio di correlazione tra consumo di legumi e rischio di adenoma colorettale

Wang Y et al, Plos One, 2013

L’effetto del consumo di legumi nella prevenzione del cancro è stato ampiamente indagato, tuttavia i risultati degli studi epidemiologici riguardo all’adenoma colorettale sono contrastanti. Per valutare l’associazione tra l’assunzione di legumi e il rischio d’insorgenza di adenoma colorettale è stata quindi eseguita una meta-analisi.

È stata effettuata una ricerca sistematica su diversi database allo scopo di trovare studi che avessero esaminato l’associazione tra il consumo di legumi e il rischio di adenoma colorettale, pubblicati tra il primo gennaio 1966 e il primo aprile 2013, senza nessuna limitazione riguardo alla lingua di pubblicazione.

Nell’analisi sono stati inclusi 3 studi di coorte e 11 studi caso-controllo per un totale di 8380 casi e 101 856 partecipanti. Il rischio (Odds Ratio, OR) (intervallo di confidenza del 95%) per le categorie di consumo più alte, rispetto a quelle più basse, basato su un modello ad effetti casuali, è stato di 0.83 (0.75-0.93), con un moderato livello di eterogeneità (I (2) = 25.9% e p = 0.146). La maggior parte delle meta-analisi dei sottogruppi hanno mostrato un rischio ridotto di adenoma colorettale.

In conclusione, questa meta-analisi ha dimostrato che una più alta assunzione di legumi è significativamente associata ad una riduzione del rischio d’insorgenza di adenoma colorettale. Tuttavia, non può essere esclusa l’influenza di potenziali fattori confondenti e bias, perciò ulteriori ricerche sono necessarie per confermare questa correlazione.

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.