Resta sempre aggiornato sulle buone abitudini da adottare per uno stile di vita salutare.

* campi obbligatori
/ /
Sei un professionista sanitario?

Non perdere aggiornamenti utili su nutrizione e salute.

Ti puoi cancellare in qualsiasi momento cliccando nella parte bassa della tua email.
(*) Tutti i campi con l'asterisco* sono obbligatori.


We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Hummus con barbabietole

Hummus con barbabietole
  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
5 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Questa variante di hummus dal colore acceso rappresenta una versione rivista e personalizzata del più tradizionale piatto tipico mediorientale. Ingredienti cardine sono ceci e tahin (o thaina), una crema derivata dai semi di sesamo. Entrambi gli ingredienti contribuiscono ad apportare calcio e ferro. È possibile acquistare la crema di sesamo già pronta, ne esistono in commercio preparate esclusivamente con semi di sesamo senza alcuna aggiunta, oppure preparala a livello domestico facendo tostare i semi, avendo l’accortezza di non farli imbrunire, in padella o forno e frullarli con olio di sesamo spremuto a freddo.

Ingredienti

  • 300 g di ceci lessati
  • 150 g di barbabietola precotta
  • 45 g di acidulato di umeboshi
  • 70 g di tahin
  • 20 g di cipolla
  • 20 ml di olio extra vergine di oliva
  • 20 ml di acqua

Questo hummus può essere servito durante un pranzo veloce accompagnato da verdure crude e crostini di pane integrale o focaccia integrale preparata con olio extravergine d’oliva. Si potrà completare con spiedini di frutta in cui siano inclusi kiwi o fragole che con la loro vitamina C favoriscono l’assorbimento del ferro.

Preparazione

  1. Ridurre in piccoli pezzi la barbabietola e la cipolla.
  2. Versare tutti gli ingredienti nel frullatore e far girare alla massima velocità per un paio di minuti.
  3. Servire l’hummus in due ciotoline guarnendo con pezzetti di barbabietola.

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Roberta Sannazzaro
Assistente di volo e foodblogger