Resta sempre aggiornato sulle buone abitudini da adottare per uno stile di vita salutare.

* campi obbligatori
/ /
Sei un professionista sanitario?

Non perdere aggiornamenti utili su nutrizione e salute.

Ti puoi cancellare in qualsiasi momento cliccando nella parte bassa della tua email.
(*) Tutti i campi con l'asterisco* sono obbligatori.


We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Crostata integrale con composta di mele e prugne

Crostata integrale con composta di mele e prugne
  • Vegetariano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Media

Preparazione
1 ora 0 min

Dosi per
8 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


In questa dolce ricetta troviamo una composta particolarmente benefica per il nostro intestino. La presenza delle prugne regala sorbitolo, uno zucchero non cariogeno che, una volta nel colon, richiama acqua, facilitando il transito intestinale. Questo zucchero ha anche funzioni prebiotiche, promuovendo l’attività della flora batterica intestinale con produzione di acidi grassi a catena corta, noti per l’effetto protettivo. L’ottimo contenuto di fibre delle prugne secche affianca il sorbitolo nel promuovere la regolarità intestinale.

Ingredienti

  • 260 g di farina integrale
  • 40 ml di acqua
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • 70 g di zucchero di canna
  • 5 g di lievito per dolci
  • 450 g di mele
  • 5 Prugne disidratate
  • 10 g di pinoli
  • Cannella q.b.

Questa crostata può rappresentare una piacevole scelta a colazione, in modo da variare, occasionalmente, le colazioni abituali. Può essere abbinata ad uno yogurt bianco e ad una bevanda a piacere (tè verde, nero, caffè…) senza l’aggiunta di zucchero, già presente nella crostata.

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Versare in una terrina la farina integrale, lo zucchero, il lievito, l’uovo intero e il tuorlo; aggiungere l’acqua, l’olio e impastare fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.
  3. Lasciare riposare in frigo per 20 minuti circa.
  4. Preparare intanto la composta cuocendo a fiamma dolce le mele con i pinoli, la cannella e le prugne disidratate tagliate a striscioline.
  5. Stendere ¾ dell’impasto sulla carta forno e posizionare in uno stampo da crostata a bordi bassi.
  6. Ricoprire con la composta e, con il quarto di impasto rimasto, formare delle striscioline da disporre sopra la marmellata per decorare la crostata.
  7. Cuocere a 180°C per 25-30 minuti

Buon appetito!

Autore

ricetta
a cura di

Anita Giuso
Studentessa Dietistica

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.