Spaghetti integrali con gamberi e peperoni

Spaghetti integrali con gamberi e peperoni
  • Senza lattosio

Difficoltà
Media

Preparazione
1 ora 0 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Protagonisti di questo primo piatto sono senza dubbio i peperoni. Questi gustosi vegetali, soprattutto quelli di colore giallo e rosso, sono molto ricchi di vitamina A, contenuta nella forma dei suoi precursori, i carotenoidi, come il beta-carotene e l’alfa-carotene. Questi composti si rendono ancora più biodisponibili con la cottura e in presenza di grassi, come l’olio extra vergine d’oliva. Sono numerosi gli studi che hanno evidenziato l’impatto positivo dei carotenoidi sulla salute, in modo particolare su quella del cuore.

Ingredienti

  • 160 g di spaghetti integrali
  • 50 g di peperoni verdi
  • 50 g di peperoni rossi (1 peperone per la crema)
  • 4 gamberi
  • 1 bustina di zafferano
  • 50 g di vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • ¼ di cipolla
  • 5 pomodorini
  • Sale q.b.

Questa ricetta è un valido primo piatto con una piccola quota proteica, data dalla presenza dei gamberi. Per completarlo si potrebbero affiancare delle mazzancolle in insalata di finocchi e arance, ricordando che, delle 2-3 porzioni settimanali di pesce raccomandate, una può essere rappresentata proprio dai crostacei, che anche surgelati preservano le loro caratteristiche nutrizionali.

Preparazione

  1. Far scaldare in una padella l’olio, aggiungere l’aglio in camicia e farlo dorare. Quando sarà rosolato, toglierlo dalla padella.
  2. Aggiungere i gamberi, farli insaporire per circa 2 minuti e poi aggiungere il vino bianco. Quando il vino sarà sfumato spegnere il fuoco, togliere i gamberi e metterli da parte, tenendoli al caldo.
  3. Prendere i peperoni e tagliarli a cubetti. Unirli con il fondo di cottura dei gamberi e poi aggiustare di sale. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura degli spaghetti per legare meglio il composto.
  4. Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per gli spaghetti, prendere la bustina di zafferano e scioglierlo con poca acqua di cottura della pasta. Quando sarà completamente sciolto, aggiungerlo ai peperoni in padella, insieme al prezzemolo.
  5. Quando la pasta sarà al dente scolatela e continuate la cottura in padella finché non avrà assorbito lo zafferano, ottenendo una colorazione gialla. A preparazione quasi ultimata aggiungere i gamberi, puliti e sgusciati, e finire la cottura.
  6. Tagliare il peperone, tenuto da parte per la crema, a fettine sottili, i pomodori a cubetti piccoli e tritare la cipolla.
  7. Mettere in una padella l’olio con la cipolla fino a farla dorare, quindi aggiungere i pomodori e aspettare che rilascino un po’ d’acqua.
  8. Unire i peperoni, lasciarli cuocere e, ogni tanto, aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta, per non far asciugare troppo il preparato. A fine cottura frullare il tutto fino ad ottenere un composto non troppo liquido.
  9. Mettere la crema sul fondo del piatto, disporre a nido gli spaghetti e decorare con i gamberi.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Giorgia Tamagni e Riccardo Nicotra
Studenti scuola professionale di ristorazione

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.