Spaghetti di zucchine e carote con gamberi e semi di lino

  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
20 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Protagonista di questa ricetta sono i gamberetti, prodotti della pesca appartenenti alla famiglia dei crostacei. Dal punto di vista nutrizionale questi crostacei vantano di un basso apporto energetico e di un buon contenuto di proteine. La presenza di sedano, carote e zucchine garantisce l’apporto di fibra. Mentre l’olio extravergine d’oliva e i semi di lino, fonti di grassi buoni, facilitano l’assorbimento del betacarotene, fitocomposto liposolubile utilizzato dal nostro organismo per la produzione di vitamina A presente principalmente negli alimenti di colore arancione. Un occhio di riguardo per il sale, visto l’alto contenuto di sodio dei crostacei.

Ingredienti

  • 300 g di gamberi freschi
  • 2 coste di sedano
  • 1 carota grande
  • 2 zucchine
  • ½ cipollotto fresco
  • ½ limone
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Questa ricetta può rappresentare un'ottima soluzione per un pranzo o una cena, soprattutto nelle stagioni più calde. Per rendere completo il pasto è sufficiente preparare dei crostini con pane integrale tostato in forno o in padella oppure renderlo un piatto unico aggiungendo del farro oppure, per mantenere il piatto adatto anche per chi è celiaco, del riso.

Preparazione

  1. Pulire i gamberi e cuocerli al vapore per pochi minuti.
  2. Lavare le carote e le zucchine e con l’apposito strumento creare gli spaghetti. Simile effetto si può ottenere utilizzando un pelapatate per realizzare delle strisce sottili che dovranno poi essere tagliate a listarelle.
  3. Tagliare finemente anche il cipollotto e il sedano.
  4. Unire tutti gli ingredienti in una ciotola dove precedentemente sono stati emulsionati olio extra vergine d’oliva e succo di mezzo limone, con l’aggiunta di sale e pepe.
  5. Per completare il piatto, arricchire con semi di lino e una grattugiata di scorza di limone.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Vittoria Ercolanelli & Riccardo Di Deo
Nutrizionisti e comunicatori delle scienze della nutrizione

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.