Risotto integrale con zucca, crema di stracchino e scaglie di mandorle

Risotto integrale con zucca, crema di stracchino e scaglie di mandorle
  • Senza glutine
  • Vegetariano

Difficoltà
Bassa

Preparazione
50 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


L’elemento caratterizzante questa ricetta è la zucca, di stagione in autunno e in parte dell’inverno. Un ortaggio che oltre a diversi minerali contiene un importante fitocomposto: il beta-carotene, precursore della vitamina A, che svolge importantissime funzioni nell’organismo, come il corretto processo di visione e il normale sviluppo e differenziazione dei tessuti. La biodisponibilità del beta-carotene è aumentata dal processo di cottura. Inoltre, essendo solubile nei grassi, aggiungerne un fonte come l'olio EVO contribuisce a favorirne l’assorbimento. Utili a questo scopo in questa ricetta anche le mandorle e la piccola quota di formaggio.

Ingredienti

  • 160 g di riso integrale
  • 150 g di zucca (di cui 20 g a parte per la decorazione)
  • 30 g stracchino
  • 10 g di latte vaccino
  • 6 g di mandorle
  • 2 carote
  • 2 cipolle
  • 2 gambi di sedano
  • Vino bianco q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Aneto q.b.
  • Sale q.b.

Seguendo il suggerimento del piatto sano, ad ogni pasto principale si dovrebbe consumare una porzione di cereali integrali, una di proteine sane, una di ortaggi ed una di frutta. Questa ricetta copre la parte di cereali con gli 80 g del riso integrale e circa metà di quella degli ortaggi. Mentre la quota proteica è da integrare, i 15 g di stracchino non sono sufficienti, per i formaggi freschi la porzione è di 100 g. Si può quindi completare il pasto con dell’insalata mista e dell’altro stacchino fresco, e per finire concludere il pasto con un frutto autunnale come la pera.

Preparazione

  1. Preparare il brodo in cui si cuocerà la zucca mettendo in una pentola acqua, carote, sedano, una cipolla e mezza e la zucca tagliata a cubi.
  2. Una volta cotta la zucca toglierla dal brodo e frullarla.
  3. Tagliare le mandorle a scaglie.
  4. Per la crema di stracchino mettere in una ciotola a bagnomaria il latte e lo stracchino e girare fino a che non risulterà liscio e cremoso.
  5. In una casseruola mettere l’olio e mezza cipolla, far rosolare e aggiungere il riso, tostarlo e sfumare con il vino bianco. Far evaporare il vino e aggiungere la zucca frullata.
  6. Aggiungere il sale e poco alla volta il brodo fino a che il riso non sarà cotto.
  7. Tagliare a brunoise la zucca tenuta a parte e farla saltare in padella.
  8. In un piatto fondo mettere il risotto e decorare con la crema di stracchino, con le scaglie di mandorle e con la brunoise di zucca saltata. Infine aggiungere delle foglioline di aneto.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Gabriel Dacillo, Manuel Frassino, Ludovica Botta, Bavley Emad.
Studenti scuola professionale di ristorazione

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.