Fantasia estiva di cereali

  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
30 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


L’utilizzo di cereali in chicco, preferibilmente nella loro versione integrale, rappresenta un’ottima alternativa al classico piatto tanto amato da noi Italiani: la pasta. Caratteristica dei cereali in chicco è il loro minore indice glicemico. Grazie alla presenza di fibra contribuiscono a rallentare il passaggio di glucosio (componente dell’amido) nel sangue, aumentando il senso di sazietà. I celiaci devono controllare sui registri nazionali degli alimenti se il prodotto specifico è ammesso o meno.

Ingredienti

  • 160 g di cereali misti (riso integrale, grano saraceno, avena)
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 zucchine
  • 1 peperone
  • 15 pomodorini
  • Qualche foglia di basilico
  • Sale q.b.
  • Una spolverata di Pepe
  • Peperoncino a piacere
  • 1 cucchiaio di aceto

Questo primo piatto può rappresentare un ottimo pranzo da consumare anche freddo. Si può trasformare in un piatto unico aggiungendo legumi (ad esempio ceci) oppure cubetti di feta e arricchire con maggiore quantità o varietà di verdure in modo da rendere il pranzo completo e ottenere un grado di sazietà sufficiente per arrivare al pasto successivo.

Preparazione

  1. Mettere in un tegame con acqua fredda i cereali e cuocere per assorbimento verificando sulle confezioni i tempi di cottura ed il rapporto di acqua necessario; in alternativa è possibile lessarli e, a fine cottura, raffreddarli sotto un getto di acqua fredda corrente.
  2. Lavare e tagliare a dadini le verdure di stagione.
  3. Scaldare in una padella un cucchiaio di olio extravergine di oliva con uno spicchio d’aglio, aggiungere le verdure, saltarle con sale, pepe, peperoncino, basilico, coprire e lasciar cuocere per 15-20 minuti; sfumare con un cucchiaio di aceto a fine cottura.
  4. Unire il mix di cereali e far insaporire.
  5. Togliere dal fuoco, condire con due cucchiai di olio extravergine d’oliva e con qualche foglia di basilico fresco.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Maria Rosaria Amoroso
Biologa Nutrizionista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.