Pandolce Sabrina

  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Media

Preparazione
1 ora 30 min

Dosi per
8 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Il pandolce, specialità genovese delle feste, è stato rivisitato e personalizzato in questa ricetta. Il risultato è un pandolce senza glutine, grazie alla scelta della farina di riso integrale (da controllare sempre, in caso di celiachia, le etichette degli ingredienti per verificare che siano apposti i marchi a garanzia del senza glutine). Un dolce salutare e ricco di molecole benefiche come ad esempio le antocianine dei mirtilli che migliorano il tono e l’elasticità di vene e arterie, la quercetina dell’uvetta che ha dimostrato di salvaguardare la salute del nostro cuore. L’assorbimento di questa molecola è migliorato dalla presenza di grassi: niente di meglio dell’olio extravergine utilizzato in questo caso in alternativa al burro.

Ingredienti

  • 2-3 mele renette (250 g peso netto)
  • 200 g di farina di riso integrale
  • 100 g di mandorle pelate (da cui ottenere la farina)
  • 50 g di mirtilli rossi essiccati
  • 200-250 g di mirtilli neri freschi (da cui estrarre 100-110 ml di succo)
  • 50 g di uvetta sultanina
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di bevanda vegetale a base di mandorla al naturale
  • Scorza di ½ limone (solo la buccia gialla)
  • ½ bacca di vaniglia
  • ¼ di cucchiaino di cannella macinata in polvere
  • ½ bustina di lievito per dolci (8 g)
  • 1 pizzico di sale

Un dolce perfetto per fare il pieno di energia e molecole benefiche già a colazione. Uno yogurt bianco con frutta fresca completerà questa colazione golosa e salutare.

Preparazione

  1. Incidere con un coltello la bacca di vaniglia ed estrarre i semi.
  2. Mettere in ammollo i mirtilli rossi essiccati, l’uvetta sultanina, la bacca di vaniglia ed i suoi semi nel latte di mandorle.
  3. Nel frattempo frullare le mandorle con due cucchiaini di farina di riso per ottenere la farina.
  4. Passare al setaccio fine i mirtilli neri freschi per ottenere il loro succo.
  5. Sbucciare e tagliare a tocchetti piccoli le mele e aggiungere qualche goccia di succo di limone.
  6. In una ciotola capiente mescolare gli ingredienti secchi (farina di riso integrale, farina di mandorle, lievito, cannella in polvere e sale), aggiungere successivamente i liquidi (il latte di mandorle, il succo di mirtilli, l'olio) e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  7. Unire la buccia di limone grattugiata, i mirtilli rossi essiccati, l’uvetta sultanina, i semi di vaniglia (senza la bacca) e le mele a tocchetti: amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  8. Foderare la base di una tortiera a cerniera (da 24 cm) con la carta da forno; ritagliare due strisce dalla carta da forno e foderare anche il bordo (oppure ungere la tortiere con olio e infarinarla con la farina di riso).
  9. Mettere il composto nella tortiera e regolare il livello dell’impasto.
  10. Cuocere a 160-170°C per 60 minuti circa.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Sabrina Capineri
Dietista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.