La mia Granola

  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
50 min

Dosi per
8 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


La granola è un agglomerato di cereali, frutta a guscio, semi e frutta disidratata da non confondere con il muesli. La granola, a differenza del muesli, viene cotta al forno. Si tratta di una ricetta poco conosciuta in Italia ma molto diffusa nei paesi anglosassoni, in particolare in Australia. Grazie alla frutta secca, ma anche al cocco, questa preparazione è ricca di selenio, minerale fondamentale per la funzione della tiroide perché attiva gli enzimi che portano alla sintesi degli ormoni tiroidei. Si può arricchire con l'aggiunta di gocce di cioccolato fondente, farina di cocco, cannella, così da personalizzarla in base ai propri gusti. I celiaci devono controllare sui registri nazionali degli alimenti se il prodotto specifico è ammesso o meno.

Ingredienti

  • 240 g fiocchi d’avena
  • 40 g di cioccolato fondente (in alternativa albicocche/banane/lamponi/uvetta disidratati, cocco rapè..)
  • 20 g semi di chia
  • 60 g di mandorle e nocciole a lamelle (oppure noci, noci pecan, pistacchi, pinoli...)
  • 2 cucchiai di sciroppo d'agave
  • 2 cucchiai di olio di riso
  • 20 g semi di semi misti (papavero, sesamo, lino, girasole, zucca, ecc...)

Nel latte o nello yogurt a colazione o nello spuntino prima dell’attività fisica la granola rappresenta una ricetta ricca di ingredienti ottimi per mantenersi in salute e per fare il pieno di energia e sazietà. Un frutto fresco completerà la colazione del mattino. Per dolcificare la granola è possibile utilizzare il miele in alternativa allo sciroppo d’agave.

Preparazione

  1. Mettere i fiocchi d’avena e tutte le componenti secche (con l’eccezione del cioccolato o dei suoi sostituti) in una ciotola.
  2. Unire lo sciroppo d'acero con l'olio in modo da rendere il tutto omogeneo; se in alternativa si usa il miele sarà necessario riscaldarlo con l’olio ed un pochino d’acqua e lasciarlo sobbollire a fiamma dolce per qualche minuto e poi amalgamare bene con la parte secca in modo da incorporare tutti gli ingredienti.
  3. Versare l'impasto ottenuto in una teglia ricoperta di carta forno.
  4. Cuocere in forno già caldo a 150°C per circa 20-25 minuti (si può cuocere bene anche in forno ventilato), rigirando ogni 5-10 minuti circa in modo che il composto non si scurisca troppo e non si bruci sui bordi.
  5. Lasciare raffreddare la granola (per renderla più croccante è possibile lasciarla raffreddare in forno) e poi aggiungere il cioccolato (in alternativa albicocche/banane/lamponi/uvetta disidratati, cocco rapè...).
  6. È possibile conservarla in un contenitore di vetro con chiusura ermetica per circa un mese.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Erika Brugugnoli
Farmacista presso istituto oncologico di ricerca

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.