Mini gioie siciliane

  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
20 min

Dosi per
1 persona

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Un’ottima e golosa opportunità per iniziare a fare scorta di molecole benefiche sin dal mattino. Troviamo ingredienti semplici ma ricchi di proteine, vitamine, fibre e sali minerali. Il farro, nella sua versione integrale regala abbondanza di vitamine, fibre e sali minerali. I pistacchi sono una buona fonte di ferro, proteine e vitamina K, del resto, si sa, la frutta a guscio, famiglia di appartenenza dei pistacchi, è piena di virtù: è ottima per prevenire diabete e malattie cardiovascolari, è consigliata anche per chi fa sport perché ricca di sali minerali. I suoi grassi buoni e la sua ricchezza di proteine rendono la frutta a guscio un integratore naturale da concedersi quotidianamente nella quantità di 30 g (pari a circa 50 pistacchi, 8 noci, 20-22 mandorle) sempre nella versione non salata.

Ingredienti

  • 30 g di farro soffiato
  • 125 g di yogurt bianco vegetale
  • ½ cucchiaino di miele
  • 10 g di pistacchi non salati
  • Acqua q.b.

Pensati per la colazione del mattino questi dolcetti possono essere utilizzati anche come merenda prima di una seduta di allenamento o come dessert. L’aggiunta, a colazione, di una bevanda a piacere (tè verde o nero, caffè…) e un frutto completeranno questo primo pasto della giornata regalando soddisfazione ed energia.

Preparazione

  1. Frullare con un mixer 8 g di pistacchi con ½ tazzina di acqua alla massima velocità fino ad ottenere una crema.
  2. Amalgamare il farro soffiato, il miele, lo yogurt e la cremina al pistacchio in un piatto e far riposare qualche minuto in frigorifero.
  3. Versate il composto all’interno di due pirottini e far riposare in frigorifero tutta la notte.
  4. La mattina seguente guarnire i dolcetti con il restante pistacchio in granella.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Annamaria Virone
Studentessa

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.