Mini cake all’arancia

  • Vegetariano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
35 min

Dosi per
1 persona

Valutazione utenti

Esprimi un parere


In questa semplice ricetta troviamo un concentrato interessante di micronutrienti e molecole benefiche a partire dalle nocciole che, con solo 15 grammi (quelli previsti), riescono a coprire più di 1/3 del fabbisogno giornaliero di vitamina E, utile nella prevenzione delle tanto temute placche aterosclerotiche. Le arance, dal canto loro, contengono inositolo, sostanza che protegge il nostro fegato, bioflavonoidi, betacarotene e altri carotenoidi, che agiscono in sinergia con la vitamina C per proteggere i nostri capillari e vantano proprietà antinfiammatorie. Infine il cioccolato nero, fondente al 70%, grazie alla quercetina, protegge il cuore.

Ingredienti

  • 15 g di farro soffiato
  • 125 g di yogurt vegetale al naturale
  • 15 g di nocciole
  • 1 arancia
  • 10 g di cioccolato fondente al 70%
  • ½ cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino d’acqua

Ideata per colazione questa ricetta può essere preparata alla sera e lasciata in frigorifero fino al mattino seguente; per completare la porzione di cereali, visto che si dovrebbe trattare di 30 grammi, si possono abbinare 1 o 2 gallette di un cereale a piacere eventualmente spalmato con un velo di crema di frutta secca o semi oleosi come ad esempio sesamo o zucca che apportano micronutrienti e consentono di affrontare mattinate particolarmente attive senza cali di energia. L’aggiunta di una bevanda a piacere (tè verde, nero, caffè, orzo…) completerà la colazione.

Preparazione

  1. Frullare il farro con 10 g di nocciole, il miele ed un cucchiaino di acqua.
  2. Versare il composto all’interno di un coppapasta e compattare con i polpastrelli; far riposare in frigorifero per 10 minuti.
  3. Mescolare con la frusta elettrica lo yogurt e il succo di 1/2 arancia; versare sulla base di farro e lasciare riposare in frigo per altri 10 minuti.
  4. Sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria; una volta freddo versarlo sullo yogurt e far riposare tutta la notte in frigorifero.
  5. La mattina seguente decorante con qualche fettina di arancia e con le nocciole rimaste ridotte in granella.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Annamaria Virone
Studentessa

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.