Crema di sedano rapa e carote con nocciole tostate

Crema di sedano rapa e carote con nocciole tostate
  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
30 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Il sedano rapa è un ortaggio che fa parte della stessa famiglia del sedano “classico”, della carota, del prezzemolo, dell’anice e del finocchio, di cui si consuma la grossa radice bianca e a forma di globo. Può essere consumato anche crudo ma rende benissimo in cottura, bollito o stufato con altri vegetali, servito con erbe e aromi o ridotto in purea, come nel caso di questa ricetta.

Quest’ortaggio presenta un buon contenuto di minerali (fosforo, manganese, potassio e magnesio), e vitamine, in particolare la K: 100 grammi di sedano rapa forniscono oltre la metà del fabbisogno giornaliero.

Ingredienti

  • 300-350 g di sedano rapa
  • 1 carota
  • ½ cipolla
  • ¼ di mela
  • 7-8 nocciole
  • 1 cucchiaino di semi di canapa
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Acqua q.b.

Questa ricetta rappresenta un buon antipasto e/o uno sfizioso contorno di qualsiasi pasto per riuscire a far mangiare un ortaggio molto particolare anche ai più piccoli. Per completare il piatto sarà sufficiente servirlo insieme ad una fonte proteica (legumi, pesce, uova, formaggi freschi o pollo) accompagnata da un panino integrale e un frutto fresco.

Preparazione

  1. Lessare il sedano rapa e la carota tagliati a pezzi. A cottura ultimata tenere da parte l’acqua.
  2. Tagliare metà cipolla e farla cuocere in una pentola con l’olio aggiungendo, successivamente, il sedano e le carote per qualche minuto.
  3. Frullare il tutto unendo l’acqua di cottura ( fino ad ottenere la consistenza desiderata).
  4. Servire con delle fettine sottili di mela passate in padella, nocciole tostate e un cucchiaino di semi di canapa.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Gaia Colnaghi
Dietista

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.