Couscous con radicchio, zucca e lenticchie

  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
30 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Il cous cous è un cereale che deriva dalla lavorazione del grano duro, lo stesso utilizzato per la produzione della pasta. La sua modalità di cottura per assorbimento di acqua permette un innalzamento più graduale della glicemia. Tra le sostanze degne di nota ricordiamo che il cous cous contiene le vitamine del gruppo B e buoni quantitativi di fosforo e magnesio. Le lenticchie completano il piatto con la parte proteica, fornendo tutti gli aminoacidi fondamentali ed un buon apporto di fibra, fondamentale per la nostra salute. La frutta a guscio, i semi e la curcuma contribuiscono a dare sapidità al cous cous, mantenendo sotto controllo l’utilizzo del sale.

Ingredienti

  • 160 g di cous cous
  • 150 g di zucca già pulita
  • 100 g di lenticchie secche o 300 g di cotte
  • 1 radicchio rosso
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di frutta a guscio e semi (lino, zucca, scaglie di mandorle)

Il cous cous può rappresentare un’ottima soluzione per una pausa pranzo fuori casa, da poter alternare all’interno della settimana con altri tipi di primi piatti. Nella scelta al supermercato sarà buona norma leggere le etichette nutrizionali e scegliere il tipo di cous cous derivante dalla semola integrale, che garantirà un maggior contenuto di fibra.

Preparazione

  1. Cuocere il couscous in base alle indicazioni fornite dalla confezione, condirlo con un cucchiaio di olio e sgranarlo con la forchetta.
  2. Nel frattempo tagliare la zucca a dadini e saltarla in padella, insieme alla cipolla, con un cucchiaio di olio e la curcuma. Aggiungere le lenticchie cotte, il radicchio a pezzetti e cuocere per 2/3 minuti. Aggiustare di sale e pepe.
  3. Versare il couscous nella padella con le verdure, aggiungere i semi di lino, i semi di zucca e le scaglie di mandorle precedentemente tostate e far insaporire il tutto.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Ventola Ornella
Pensionata

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.