Carciofi in tegame

  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
10 min

Dosi per
6 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


I carciofi si distinguono per il contenuto di fibra: una porzione soddisfa circa la metà del quantitativo giornaliero raccomandato. Per di più ne contengono una particolare tipologia: l’inulina. Questa raggiunge inalterata il colon e viene utilizzata dai microrganismi che lo abitano. I batteri buoni che si nutrono di questa fibra possono produrre sostanze che svolgono un ruolo positivo per il nostro organismo e, nello specifico, per il colon. Inoltre, consumando una porzione di carciofi si soddisfa anche un quinto del fabbisogno giornaliero di due importanti minerali: calcio e ferro.

Ingredienti

  • 8 carciofi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b.

Un contorno ricco di fibra che può diventare il condimento di un primo piatto, ad esempio un orzotto, ossia un risotto preparato con l’orzo. In questo caso parte dei carciofi può essere frullata per dare maggiore cremosità.

Preparazione

  1. Mondate i carciofi, eliminando le foglie esterne e pulendo il gambo. Spuntateli, apriteli e, se hanno peluria all’interno, eliminatela.
  2. Strofinateli con il limone, tagliateli in quattro parti e sistemateli in un tegame con l’aglio e il prezzemolo, tritati grossolanamente, l’olio e una piccola quantità di brodo vegetale. Salate, coprite con il coperchio e mettete il tegame sul fuoco con la fiamma al minimo.
  3. Cuocete per un quarto d’ora aggiungendo, se necessario, un po’ di brodo vegetale per evitare che i carciofi attacchino.
  4. All’ultimo minuto aggiungete il prezzemolo tritato. A fine cottura dovranno risultare teneri ma non spappolati.

Buon appetito!


tratto da

Talismano del mangiar sano
Marco Bianchi, Skira Editore

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.