Burger di piselli e lenticchie con crema di cavolfiore alla curcuma

Burger di piselli e lenticchie con crema di cavolfiore alla curcuma
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Alta

Preparazione
50 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Piatto unico che permette di creare un pasto completo di tutti gli aminoacidi essenziali, i mattoncini delle proteine che l’organismo non è in grado di produrre. Legumi e cereali, infatti, generalmente sono complementari, ossia alcuni mattoncini che sono carenti nei legumi sono invece presenti nei cerali e viceversa. Da qui il consiglio di consumarli insieme per completare il profilo amminoacidico, la tradizionale pasta e fagioli da sempre considerata il piatto unico per eccellenza. Da sfatare, tuttavia, il mito che legumi e cereali debbano essere consumati nello stesso pasto, l’importante è introdurli nell’arco della giornata. In questa ricetta, ottimo anche l’uso di spezie che aiuta a ridurre l’uso di sale rendendo comunque saporito il piatto.

Ingredienti

  • 50 g di piselli spezzati
  • 50 g di lenticchie
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di pane grattato integrale
  • 1 costa di sedano
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • ½ cavolfiore
  • 1 porro
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 4 pomodorini secchi
  • 2 foglie di insalata
  • 2 panini di segale
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Cumino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Ideale per chi non è abituato a consumare i legumi o per chi soffre di gonfiore intestinale. I legumi spezzati, infatti, sono privati dello strato esterno responsabile del gonfiore e dei fastidi intestinali che alcuni possono riscontrare, specie se non ne fanno un consumo regolare.

Preparazione

  1. Dopo avere sciacquato i piselli e le lenticchie, cuocerli per circa 30 minuti.
  2. Nel frattempo tagliare a cubetti piccoli carote, sedano e cipolla e cuocerli per pochi minuti con un filo di olio in una padella. Mettere in ammollo i semi di lino per 10 minuti.
  3. Sempre in attesa della cottura dei legumi, lavare e tagliare il cavolfiore e il porro e cuocerli per qualche minuto, con una pentola a vapore.
  4. Una volta passati 30 minuti, scolare bene i legumi.
  5. Con l’aiuto di un mixer, tritare piselli e lenticchie. In un recipiente mescolare il composto ottenuto con il trito, ormai cotto, di sedano, cipolla e carote. Insaporire con cumino, i semi di lino scolati, pepe e un piccolo pizzico di sale. Se l’impasto risultasse troppo morbido, aggiungere, in modo graduale, i cucchiai di pane grattato integrale. Infine lasciare riposare per qualche minuto, prima di formare i burger.
  6. Per la realizzazione della salsa, ridurre in purea il cavolfiore e il porro. Aggiungere la curcuma e il pepe per dare colore e sapore alla salsa.
  7. Creare dei dischi con l’impasto dei burger e cuocerli in padella antiaderente, a fuoco basso con il coperchio, 5/6 minuti per lato.
  8. Comporre i panini di segale, precedentemente scaldati in forno, iniziando con uno strato di foglia di insalata e pomodorini secchi, a seguire il burger ed infine, con l’aiuto di un cucchiaio, spalmare uno strato di salsa di cavolfiore e curcuma.

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Vittoria Ercolanelli
Team Smartfood

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.