Pomodori con aglio e basilico

  • Senza glutine
  • Vegetariano
  • Vegano
  • Senza lattosio

Difficoltà
Bassa

Preparazione
5 min

Dosi per
2 persone

Valutazione utenti

Esprimi un parere


Ingrediente principale di questa ricetta è il pomodoro utilizzato come ortaggio da contorno: in realtà dal punto di vista botanico è un frutto. È ricco di un prezioso carotenoide chiamato licopene molto studiato nell’ambito della prevenzione di svariate patologie. Il pomodoro è anche collegato ad una riduzione del colesterolo totale. La presenza dell’olio in questa ricetta è ottimale e favorisce l’assorbimento del licopene che è un composto lipofilo. Il contenuto di licopene è ancora più elevato nel succo (9 g / 100g), nella salsa (15 g / 100g) e nel concentrato di pomodoro (circa 30 g / 100g), rispetto al frutto (100 g contengono in media 3 mg di licopene). Lavorazione e cottura inoltre migliorano l’assunzione di licopene, che è massima per i pomodori cotti in olio, per esempio sotto forma di sugo. I lipidi dell’olio, infatti, facilitano l’assorbimento del licopene (sostanza lipofila) e proteggono il licopene dalla degradazione in cottura.

Ingredienti

  • 400 g di pomodori rossi
  • Mezzo spicchio di aglio fresco
  • Basilico fresco in foglie a piacere
  • 2 cucchiaini di olio extra vergine di oliva
  • un pizzico di sale

Abbinati ad una porzione di pane tostato gli ingredienti di questa ricetta possono comporre una gustosa bruschetta da servire come antipasto prima di un secondo a base di carne o pesce accompagnato da verdure oppure, in alternativa, possono accompagnare una fresca mozzarella in una calda giornata d’estate.

Preparazione

  1. Lavare i pomodori, tagliarli a pezzetti o a fettine e metterli in un piatto
  2. Sbucciare l’aglio e tritarne mezzo spicchio finemente; aggiungerlo ai pomodori
  3. Lavare le foglie di basilico fresco ed aggiungerle ai pomodori
  4. Condire con olio extra vergine di oliva e sale

Buon appetito!

ricetta
a cura di

Francesca Romana Tramonti & Massimo Marcheselli
Psicologa e Prof. Università degli studi di Firenze & Ingegnere di Firenze

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.