Torna a:
Frutta fresca

Ananas

Frutta fresca

Presenta un buon contenuto di fibra e poche calorie, caratteristiche funzionali a mantenere la condizione di normopeso.

Ananas

Valori nutrizionali per 100 g di parte edibile

Parte edibile (%)

57

Energia (kcal):

42

Acqua (g):

86,4

Proteine (g):

0,5

Lipidi (g):

0

Carboidrati disponibili (g):

10

Zuccheri solubili (g):

10

Fibra totale (g):

1

Potassio (mg):

250

Magnesio (mg):

16

Vit. C (mg):

17

Ananas sativus è il nome scientifico che identifica il frutto dell’ananasso, pianta cespugliosa appartenente alla famiglia delle Bromeliacee. Originaria del centro America, oggi i paesi principali produttori sono Costa Rica, Brasile e Filippine.

L’ananas si caratterizza per un elevato contenuto di acqua, un apporto calorico di 40 calorie per 100 grammi di parte edibile riconducibile principalmente ai carboidrati solubili, ossia zuccheri semplici. Presenta un buon quantitativo di fibra che contribuisce all’apporto quotidiano di questo composto importantissimo per mantenere un buono stato di salute e per la prevenzione di numerose patologie, tra cui il tumore del colon e le malattie dell’apparato circolatorio.

Tra le vitamine, spicca il contenuto di vitamina C, o acido ascorbico, che contribuisce a rafforzare il sistema immunitario ed è uno dei principali composti antiossidanti ad essere introdotto con la dieta.

E la nota credenza che l’ananas brucia le calorie? Tutto falso. Purtroppo non esistono alimenti in grado di farlo. Ciò nonostante come già descritto sopra, è un alimento che presenta poche calorie e un buon contenuto di fibra, caratteristiche funzionali a mantenere la condizione di normopeso e, grazie alla fibra, a modulare la quantità di cibo introdotta durante un pasto.

Questo mito, come gran parte delle notizie false che si diffondono, nasce da un fondo di “verità”. Il presunto responsabile è un enzima proteolitico, cioè in grado di degradare le proteine, chiamato bromelina. Tale caratteristica è bastata a far passare il frutto come un alimento brucia calorie. La bromelina, però, è un composto che è molto studiato in ambito clinico per le sue proprietà antiinfiammatorie. È importante sottolineare come i risultati siano stati ottenuti soprattutto utilizzando estratti del gambo dell’ananas, ricco di questo composto, e non quantitativi specifici di frutto intero. È auspicabile, quindi, che il consumo dell’ananas in quanto alimento sia funzionale in un contesto di dieta sana ed equilibrata, ma ai fini terapeutici il solo frutto non può di certo fare emergere gli effetti del singolo composto.

Il nostro sito usa i cookie per una migliore fruibilità di navigazione ed effettuare statistiche sul suo utilizzo. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.